Metodo Petrus
in 19 foto e in filmato

La spiegazione in questa pagina vuole essere un contributo alla pagina già esistente sul metodo Petrus, vale a dire il sito originale dell'ideatore di tale metodo, Lars Petrus, e il contributo di Cristiano Alba.


Prima della spiegazione, qui di seguito, ho inserito anche una mia guida in filmato, per far vedere "in movimento" i vari step di una mia risoluzione.
Se volete mischiare il cubo come quello nel filmato eseguite questo scramble:
L F U2 R2 F' U F L F2 U2 L2 R' F' D' U' R B2 U D F L R2 B L2 R'
tenendo il bianco in alto e il verde davanti a voi.


Per la completa comprensione si consiglia di leggere la descrizione che trovate sotto ogni foto.
Per capire lo STEP 3, cioè per capire quali spigoli orientare e come orientarli, scorrere più giù alla voce "guida dettagliata dello step 3".

NB: Ci possono essere diversi modi di vedere una stessa situazione. Qui mostro solo il mio punto di vista.
Nel caso di incomprensioni dei simboli utilizzati, si rimanda all'apposita sezione della notazione (la trovate sempre nel menu in alto).
Gli scramble utilizzati nel filmato e nelle foto del cubo qui di seguito sono diversi, ma il procedimento è identico.

STEP 1
(realizzare il 2x2x2)



Cubo mischiato. Nella prima parte dello step 1 costruisco i 3 cubetti attorno al centro rosso (e cioè il cosiddetto 2x2x1).
Qui partiamo da uno spigolo, da unire con un suo angolo adiacente. In questo caso prendo lo spigolo rosso-blu.


Allineo allo spigolo rosso-blu il suo angolo adiacente rosso-blu-bianco.


Inserisco lo spigolo rosso-bianco per formare il 2x2x1. Non credo ci sia bisogno di spiegazioni qui, perché si ha molta libertà di movimento delle facce, e poi è molto semplice.


Allineo il blocco 2x2x1 ai rispettivi centri di appartenenza, come in foto. A questo punto una cosa sola mi mancherà per completare il 2x2x2: lo spigolo bianco-blu (che qui vedete nella faccia F in basso).


Lo inserisco al suo posto. Non sapete come fare? Dovrebbe essere intuitivo. Comunque, in questo caso, guardando la foto precedente, ho eseguito: D' (per allineare con il centro blu la faccina blu dello spigolo blu-bianco da inserire).
Poi 3 mosse: U' F' U
Questo è il sistema per completare anche lo step 2.

STEP 2
(estendere il 2x2x2 al 2x2x3)



Comincio mettendo a posto prima l'angolo verde-bianco-rosso. Anche qui è molto semplice, senza bisogno di scomporre quanto finora è stato completato e utilizzando solo i movimenti delle facce R B e U


Utilizzando lo stesso sistema adottato prima per il blocco 2x2x2, si sistema lo spigolo verde-rosso...


...e anche lo spigolo verde-bianco.
Bene, abbiamo completato il blocco 2x2x3.
Arrivare fin qui dovrebbe essere (più o meno) un gioco per tutti.

STEP 3
(orientare i 7 spigoli delle facce F e U)

Guida dettagliata dello STEP 3


Questa in foto è la situazione di partenza


Qui ancora non ho mosso niente, faccio vedere solo lo spigolo inferiore di F (blu-arancione), che chiaramente NON è orientato, così come il blu-giallo


Ancora stessa situazione. Da qui vediamo: nello strato superiore i 2 spigoli gialli già orientati (perché sono già allineati con il centro a cui appartengono, il giallo appunto), e i 2 spigoli arancioni no.
Nella faccia F invece vediamo, in senso antiorario: lo spigolo blu-giallo NON orientato, il blu-arancione NON orientato, e l'arancione sì.
Non è ancora chiaro come si fa a capire se uno spigolo è orientato o no?
In tal caso rileggere attentamente la soluzione dettagliata, altrimenti proseguire con la foto successiva.


Si sistemano 2 spigoli alla volta.
I casi possono essere: 0, 2, 4 o 6 spigoli da orientare.
Partendo dalla foto precedente, ho orientato lo spigolo blu-giallo e l'arancione che si trovava nella faccia superiore a destra eseguendo queste semplicissime 3 mosse:
L' U2 L
Se ci fate caso, dopo la prima mossa si scompone temporaneamente il blocco 2x2x3, ma subito dopo si rimette tutto a posto.
Adesso vediamo che rimangono solo 2 spigoli da orientare: UL ed FD
Posso ruotare U ed F in modo da portare i 2 spigoli come nel caso precedente, oppure, così com'è il cubo eseguire L F L'


... che mi porta a completare il 3º step, proprio come in questa foto. Se ci facciamo caso, nella foto qui sopra vediamo 6 spigoli ben riconoscibili correttamente orientati, il 7º lo sarà per forza (il verde in FR).

STEP 4
(completare i primi 2 strati)

NB: In tutto il 4º step è essenziale che NON si scomponga (neanche temporaneamente) il blocco 2x2x3 già completato! Questo è fondamentale, altrimenti si rischia di dover tornare indietro e rifare il 3º step. All'inizio sembrerà difficile da "metabolizzare" e da eseguire rapidamente, ma con un minimo di pratica si capirà che questo step non è più difficile degli altri.



Tenendo il blocco 2x2x3 saldamente con le dita come in foto si eviterà la tentazione di ruotare altre facce oltre F (arancione) e U (gialla). Le uniche facce che muoveremo da qui in poi infatti, sono solo queste due. Cominciamo a mettere vicini lo spigolo arancione-bianco con il suo angolo adiacente arancione-bianco-verde, e li mettiamo al loro posto.


Proseguiamo con lo spigolo arancione-verde...


...e poi con l'angolo bianco-arancione-blu e lo spigolo arancione-blu, completando i primi 2 strati.


Per questo step non spiego i casi e gli algoritmi perché ritengo siano sufficientemente spiegati sul sito originale di Lars Petrus (che li divide in step "4a" e "4b").
Infatti, se non sapete come fare vi consiglio di andare sul sito di Lars Petrus (in queste foto e nel video seguo il suo schema) o su quello di Cristiano Alba, che però si discosta seguendo un iter differente.
Qui mi limito solo a fare vedere il procedimento che sono abituato a seguire.
Da questo punto in poi per me termina il metodo Petrus.
Come potrete vedere sul sito originale, arrivati a questo punto (cioè 2 strati completati e croce superiore già orientata) Lars Petrus pensa prima a POSIZIONARE gli angoli, e poi a orientarli, metodo secondo me poco pratico e poco immediato, visto che è più semplice e di conseguenza molto più veloce vedere se un angolo è al posto giusto DOPO averlo orientato correttamente.
Quindi in questo caso avremo:


2 angoli da orientare.
Trovate i 7 algoritmi per risolvere l'orientamento degli angoli QUI.


A questo punto permutiamo tutto con il PLL.
Trovate la lista dei 21 casi QUI.


CUBO RISOLTO!

Complimenti!
Quello appena descritto è il metodo Petrus misto con l'OLL e il PLL.

CONSIDERAZIONI SUL METODO PETRUS

Ho rimandato le considerazioni in questi 2 articoli:
primo articolo e secondo articolo
.

Se questa pagina è stata utile clicca 'mi piace'


Torna su


Facebook      Twitter      Youtube      Youtube
Valid XHTML 1.0 Transitional       CSS Valido!
Pagina modificata l'11/03/2014
2 parole in diretta
(o quasi)